TRIO IN UNO

Lunedì 3 luglio 2017 ore 21.30 - Trento 
Cortile scuole Crispi Bonporti

 

Italia-Brasile

Giulia Tamanini, Josè Ferreira e Pablo Schinke sono tre studenti che si trasferiscono a Parigi per portare a termine la propria formazione musicale. All’anagrafe Giulia proviene da una famiglia trentina. Nasce nel capoluogo esattamente 30 anni fa, proprio nell’anno in cui questa rassegna iniziava il suo percorso. Già all’età di otto anni inizia a studiare il sassofono e tre anni dopo entra al Conservatorio Bonporti di Trento dove si diploma nel 2007. L’incontro parigino con Josè e Pablo mette in luce una grande affinità musicale, il piacere di suonare assieme, da cui deriva anche la scelta del nome di questo trio, oltre alla passione per la musica strumentale brasiliana. Dal 2014, il trio si distingue sulla scena della musica strumentale brasiliana nella capitale francese. La musica dei grandi compositori brasiliani come Villa-Lobos, Egberto Gismonti, Sergio Assad, Hamilton de Holanda, Marco Pereira, per citarne alcuni, influenza e integra fra loro le diverse esperienze dei tre musicisti, ispirando un comune universo musicale. Con una originale formazione, composta da sassofono, violoncello e chitarra sette corde, e con inediti arrangiamenti e interpretazioni, Trio in Uno ha dimostrato la capacità di affrontare un repertorio ambizioso con sicurezza, esplorando un mondo sonoro che risulta esaltato dalla forza dell'espressività cameristica. Nel luglio 2015, Trio In Uno ha presentato il suo primo album "Lilas", accolto con entusiasmo da critica e pubblico in Italia, Francia e Brasile. Se ne occupano riviste specializzate in generi diversi. Trad’Mag, il più noto magazine transalpino sulle musiche del mondo ne parla così: “Un suono curato, spesso virtuoso nel buon senso del termine e soprattutto con arrangiamenti molto affascinanti e ben realizzati.“

Line-up
Giulia Tamanini (sassofono)
Pablo Schinke (violoncello)
José Ferreira (chitarra sette corde)

Link video:
Video 1
Video 2
Video 3
Video 4

- Estratto della brochure

torna indietro