NAMGYAL LHAMO

Lunedì 10 luglio 2017 ore 21.30 - Trento 
Cortile scuole Crispi Bonporti

   Risultati immagini per Namgyal Lhamo

Tibet

Cantante, cantautrice, attrice e performing artist, Namgyal Lhamo è nata a Shigatse, in Tibet. Conosciuta anche come l’usignolo del Tibet, Namgyal Lhamo è un’acclamata interprete del canto tradizionale tibetano e dell’Opera. Ha iniziato a otto anni, dimostrando immediatamente un talento prodigioso che le ha consentito di intraprendere gli studi con i grandi maestri dell’Opera tibetana e del Tibetan Institute of Performing Arts, istituzione che Sua Santità il Dalai Lama ha voluto al centro dell’attività di preservazione culturale del suo popolo in esilio. Dal 1980 vive in Olanda e continua attraverso l’attività artistica la sua missione a favore della cultura tibetana. Ha recentemente pubblicato due fondamentali antologie di canzoni dell’Opera classica e della tradizione popolare del Paese delle Nevi. Accompagna le sue esibizioni canore con il caratteristico liuto tibetano. Come in molti paesi dell’Asia anche il Tibet non conosce la musica polifonica, così il liuto sviluppa una linea melodica di base o svolge una funzione ritmica. Ha tre corde doppie di norma accordate in la re sol. Le sue interpretazioni delle canzoni tibetane del diciassettesimo secolo e dei repertori nomadi di Amdo e Kham, sono famose ai tibetani di tutto il mondo. L’esperienza e la disciplina che Namgyal Lhamo ha acquisito nel corso degli anni, hanno contribuito a rendere le sue performance in giro per il mondo, dei momenti magici, capaci di restituire attraverso le canzoni un suono esclusivo simbolico dell’originario ambiente montano dell’altipiano più alto del mondo.

Line-up:
Namgyal Lhamo (dranyen ovvero il liuto Tibetano e il gyumang ovvero la celesta tibetana)

Link video:
Video 1
Video 2
Video 3
Video 4

- Estratto della brochure

torna indietro