LE POULES A COLIN

Venerdì 04 agosto 2017 ore 21.30 - Trento 
Cortile scuole Crispi Bonporti

 

Canada

Prendono il loro nome da una famosa canzone popolare del Quebec e rappresentano il nuovo volto, anche anagrafico, della musica di radice tradizionale del Canada, una terra ricca di cultura, di talenti e di prodotti musicali di grande qualità purtroppo poco noti alle nostre latitudini. Les Poules à Colin è un gruppo a trazione femminile originario della regione di Lanaudière. Quattro ragazze cresciute in famiglie i cui genitori sono tutti musicisti di fama in Canada. L’unico componente maschile ammesso fa parte della famiglia e in qualità di fratello si dà un gran da fare per il sound del gruppo con banjo, mandolino e la caratteristica ritmica con i piedi. Nonostante la loro giovane età (20-25), i membri del gruppo sono insieme da oltre sette anni. Hanno una forte presenza scenica e dimostrano un piacere contagioso nel condividere con il pubblico la propria musica che si ispira alla musica tradizionale del Quebec ma integra anche elementi di bluegrass e country folk, il tutto con un pizzico di pop-jazz. Composizioni originali, strumentali accattivanti ricchi di ritmo e influenze celtiche, canzoni in francese e in inglese. Un suono maturo, ma presentato con grande freschezza. Con tre album alle spalle e uno nuovo in arrivo proprio nel 2017, di cui sentiremo delle anticipazioni, dopo anni di gavetta nei club e nei talent, il gruppo si è finalmente lanciato nell’arena dei grandi festival come Celtic Connections (UK) e Dranouter (B), in Europa come negli Stati Uniti e in Australia, come nuova proposta della scena folk-trad del Quebec e francofona.

Line-up:
Sarah Marchand (piano, voce)
Béatrix Méthé (violin, voce)
Éléonore Pitre (chitarra, voce)
Marie-Savoie-Levac (basso, voce).
Colin Savoie-Levac (chitarra, mandolino, banjo, bouzouki, podoritmia, voce)

Link video:
Video 1
Video 2
Video 3

Video 4

- Estratto della brochure

torna indietro