BANDADRIATICA

Venerdì 29 luglio 2016 ore 21.00 - Trento 
Cortile scuole Crispi

    

Italia

BandAdriatica compie quest’anno dieci anni dalla sua fondazione. Era infatti la primavera del 2006 quando un gruppo di musicisti pugliesi di origini salentine decide di avventurarsi sulle rotte del Mar Adriatico che guardano ad Est, per far incontrare le sue mille lingue e per trovare un nuovo suono, comprensibile da entrambe le sponde. Nel tragitto nascono collaborazioni importanti come quelle con Boban e Marco Markovic, Burhan Ocal, Rony Barrak, la Kocani Orkestar, Raiz, Savina Yannatou e tanti altri. Un laboratorio in continuo movimento e i concerti come luoghi di festa dove tutto è possibile almeno per una sera. La piccola orchestra si afferma attraverso live coinvolgenti e uno spirito votato all’incontro e alla sperimentazione aperta. Ne nascono quattro lavori discografici, l’ultimo dei quali dal titolo “Babilonia” spinge la ricerca sul Mediterraneo fino alla Turchia, al Libano e all’Armenia. Riscrittura di musiche tradizionali, ma anche brani inediti nei testi e nelle musiche. Nelle canzoni si parla della possibilità concreta di trasformare la nostra percezione del concetto di diversità culturale. Nel tempo della divisione e della confusione, nella Babilonia moderna dell'incomunicabilità e del razzismo, la musica rende possibile la comprensione e lo scambio, praticando l'idea di appartenenza alla stessa storia, la storia dei popoli del Mar Mediterraneo.

Line-up
Claudio Prima: organetto e voce
Emanuele Coluccia: sax contralto
Andrea Perrone: tromba
Vincenzo Grasso: clarinetto e sax tenore
Gaetano Carrozzo: trombone
Morris Pellizzari: chitarre, saz, kamalè ngonì
Giuseppe Spedicato: basso
Ovidio Venturoso: batteria

Link video:
Video 1
Video 2
Video 3

torna indietro