GIACOMO LARICCIA

Lunedì 5 agosto 2013 ore 21.00 - Trento   Giardino S. Chiara

    

Italia - Belgio

Quella di Giacomo Lariccia, romano classe 1975, è la storia di un musicista che lascia l’Italia e trova l’America in Europa. Giramondo con la chitarra in spalla, trova a Bruxelles l’ambiente giusto per coltivare la passione per il jazz. All’improvviso, dopo anni di note, improvvisazioni e assoli bislacchi, scopre la potenza della parola. Nasce il Lariccia cantautore che rovista nella memoria e crea personaggi e storie legati all’infanzia, alla storia, ma anche all’attualità come in “Povera Italia”, che affronta il tema della fuga dei cervelli italiani all'estero. Con il CD “Colpo di sole” è stato finalista al Premio Tenco 2012 nella categoria opera prima.

Giacomo Lariccia, voce, chitarra acustica
Marco Locurcio, chitarra elettrica
Mathieu Moron, fisarmonica

torna indietro