lunedì6 luglio 2009 ore 21.30 - Trento, piazza Cesare Battisti

TESHUMARA. Le chitarre della ribellione tuareg


(Jérémie Reichenbach, documentario, Mali, 2006, 52’ )

Nel 1963, subito dopo l’indipendenza, i Tuareg del Mali si ribellarono contro i loro nuovi capi con una rivolta che fu brutalmente soffocata. Seguì poi una terribile siccità che costrinse all’esilio migliaia di rifugiati provenienti dal Mali e dalla Libia. Da tale stato di disperazione nacque il movimento Teshumara, che proclamava l’esistenza e la necessità di sviluppo del popolo Tuareg. Fu allora che per la prima volta le chitarre del gruppo Tinariwen si fecero sentire. Il film narra la storia di Teshumara, non solo attraverso le testimonianze dei fondatori del gruppo Tinariwen, ma anche attraverso la musica e la poesia tradizionale.

DISTANT ECHOES: Yo-Yo Ma and the Kalahari Bushmen


(Robin Lough, documentario, 1993, Namibia, 45’)

Questo film descrive il viaggio del celebre violoncellista Yo-Yo Ma, insieme all’antropologo Richard Lee, nel deserto del Kalahari, nell’Africa australe. Con il suo violoncello come unico mezzo di comunicazione, il musicista è partito per incontrare la tribù !Kung, una delle ultime società sopravvissute di cacciatori-raccoglitori esistenti al mondo. Fuori dal tradizionale commento etnomusicologico, YoYo Ma descrive questo viaggio come «una specie di pellegrinaggio, una raccolta personale, speravo di imparare da questa gente, cambiare delle idee musicali, capire il ruolo della musica nella loro vita quotidiana. Ma soprattutto, volevo scoprire questo popolo e vedere come loro percepiscono la mia musica, così diversa dalla loro».

torna indietro