Roberta Alloisio e Orchestra Bailam
Lengua Serpentina

Mercoledì 9 luglio 2008 ore 21.30 - Trento, Piazza Cesare Battisti

    

Italia

“Lengua serpentina” è uno spettacolo innovativo e potente interpretato dalla splendida voce di Roberta Alloisio accompagnata dallo spavaldo ensemble dell’Orchestra Bailam. L’obiettivo è quello di recuperare l’antica ed aspra lingua ligure, sulle tracce di quanto fece De André, ma con un approccio più ampio e sonorità disparate. Influssi medio-orientali, melodie e ritmi della musica balcanica, cantilenare in lingua genovese nei testi recuperati dalla letteratura colta e popolare dal XIII secolo ai giorni nostri. Una grande mescolanza sonora che costituisce da sempre una delle principali fonti di ricerca per Franco Minelli, leader dell’Orchestra Bailam, nonchè direttore artistico, autore e arrangiatore di gran parte dei brani. La voce di Roberta Alloisio diventa lo strumento ideale per nuove composizioni che regalano al dialetto una nuova intensità d’espressione. Lengua Serpentina” (2007 – CNI) è anche il primo CD solista di Roberta Alloisio, con la partecipazione straordinaria di Marco Beasley, Germana Venanzini, Marco Fadda, e il sostegno del Comune di Genova che promuove questo progetto nei rapporti culturali con l’estero. Roberta Alloisio, cantante e attrice, debutta giovanissima, nel 1981, sotto la regia di Giorgio Gaber. Dopo aver affiancato in qualità di vocalist diversi artisti italiani, nel 1991 entra stabilmente a far parte della Compagnia del Teatro della Tosse ed è presente in oltre 30 produzioni, cantando composizioni originali di Ivano Fossati, Bruno Coli, Andrea Ceccon, Oscar Prudente e Gian Piero Alloisio. Alterna da sempre attività teatrale e musicale, comparendo anche per diversi anni nel cartellone della Stagione Ragazzi del Teatro dell’Opera di Genova Carlo Felice. Il 12 marzo del 2000 partecipa, con il fratello Gian Piero, al concerto-evento “Faber amico fragile” in onore di Fabrizio De Andrè e all’omonima compilation premiata con il disco di platino per il record delle vendite. L’Orchestra Bailam nasce nel 1989 dal gruppo U Boot e si distingue da subito per la sua particolare ricerca musicale. Ha all’attivo 3 CD: “Mamma li turchi” del 1991, “Bailamme” del 2001, “Non occidentalizzarti” del 2006. “Un set dell’Orchestra Bailam - scrive Guido Festinese su WMM - è deflagrazione di suono sgranato, è impeto barricadiero, è energia allo stato puro che schiocca come una frustata. Un organico che lascia l’impressione di essere più numeroso di quanto sia realmente. In dialetto ligure “bailamme” è la confusione, il caos, la ridda di voci che si incrociano, la folla che preme e si chiama in lingue diverse, l’afrore e l’odore indefinibile che è fatto di mille odori diversi.”

Roberta Alloisio: voce
Franco Minelli: arrangiamenti, chitarre, bouzouky, baglamas, oud, voce
Edmondo Romano: sax soprano,sax contralto, clarinetto, flauti
Luciano Ventriglia: batteria, derbouka, percussioni, chitarra, voce
Luca Montagliani: fisarmonica
Roberto Piga: violino
Tommaso Rolando: contrabbasso, basso

torna indietro