Seckou Keita Quartet

Giovedì 12 luglio - Trento, piazza Cesare Battisti

    

Senegal, Gambia, Egitto, Italia

Seckou Keita è nato nel sud del Senegal ed è cresciuto imparando la kora, il canto e le percussioni come membro della famiglia Griot Cissokho. La sua carriera internazionale è iniziata in Norvegia sotto la guida dello zio Solo Cissokho che lo ha portato ad incontrare e collaborare con artisti scandinavi, cubani e più tardi con il noto violinista indiano L. Subramaniam. In Inghilterra la sua fama si è consolidata portandolo sui palcoscenici di Womad e come supporter delle star africane Youssou N’Dour e Salif Keita. Con il suo attuale quartetto - che unisce musicisti provenienti da Senegal, Italia, Egitto e Gambia - presenta il nuovo CD “Tama-Silo” (2006). L’ensemble ha debuttato nel 2004 con l’album “Acoustic Vibes”, e successivamente ha suonato nei più grandi festival del Regno Unito e in Canada al “Montreal Jazz Festival”. Strumentista brillante e carismatico Seckou Keita ha saputo confezionare un esplosivo cocktail di Afro-Mandinka soul music, che unisce Africa ed Europa. 

Seckou Keita Kora, voce
Davide Mantovani
contrabbasso
Sammy Bishai
violino
Surahata Susso
congas e calabash

torna indietro