ORCHEXTRA TERRESTRE
musiche dell'altro mondo

Domenica 28 maggio - Trento, Teatro Sociale

  

Produzione dell'assessorato alla cultura del Comune di trento

L’ensemble multietnico diretto da Corrado Bungaro – oggi all’esordio sul palcoscenico -  è nato per iniziativa dell’Assessorato alla cultura del Comune di Trento, con l’intento di far incontrare attraverso la dimensione musicale le differenti presenze etnico-culturali sul nostro territorio. Un’idea interessante per far interagire le culture in un progetto artistico ma dalla forte valenza simbolica rispetto al tema di un’integrazione necessaria e rispettosa di tutte le identità. L’OrchExtra-Terrestre è stata concepita proprio come un viaggio e come un luogo di incontro: una miscela di suoni, idiomi, profumi, colori e geografie della Terra. Il Salento ritrova l’Africa, le Alpi incontrano i Balcani, il Popolo del Vento riscopre l’India, Europa ed Americhe si guardano allo specchio, in una vera e propria fusione tra Sud, Nord, Est e Ovest. Ma anche con uno sguardo al di là e all’in sù, verso la fantasia di altri mondi e orizzonti.  In questo senso va letta l’OrcheExtra Terrestre - Musiche dell’Altro Mondo, uno speciale (extra) ensemble che rappresenta i popoli viaggianti della Terra e un nuovo futuro per le comunità che abitano il Pianeta Azzurro. Un crogliolo di musiche ma anche di lingue e dialetti: il ronga-shangaan, uno dei più diffusi idiomi di origine bantu del Mozambico, il serbo-croato, l’arabo, il bulgaro, le lingue zingare ròmanes e sinti, il portoghese, l’italiano e i dialetti siciliano, salentino, griko e garganico.    

I componenti dell’OrchExtra sono:
Aleksej Asenov,                       fisarmonica (Bulgaria)
Zaharina Asenova,                 voce (Comunità Rom)
Vincente Cossa,                     chitarra/voce (Mozambico)
Helmi M’Hadhbi,                    oud/percussioni (Tunisia)
Sara Giovinazzi,                     voce/percussioni (Italia)
Irene Fornasa,                        contrabbasso voce (Italia)
John Salins,                             tablas (India)
Kam Gabrieli,                         chitarra/voce (Comunità Sinti)
Andrea Maia,                         voce (Brasile)
Giordano Angeli,                    sax/percussioni (Italia)
Carlos Alvarado Rodriguez,   tromba (Messico)
Carlo La Manna,                    violoncello (Italia)
Corrado Bungaro,                  violino, direzione (Italia)

con la partecipazione extra-ordinaria di: James Thompson, sax tenore/flauto (U.S.A.), Gilson Silveira, percussioni (Brasile) e Tico da Costa, voce/chitarra (Brasile)

James Thompson: nato negli USA (OHIO) giovanissimo inizia l’attività musicale a livello professionistico e si diploma in composizione ed esecuzione all’Università di Los Angeles, California. Collabora con artisti di fama internazionale tra i quali Joe Cocker, Platters, Josè Feliciano e Zucchero Fornaciari, come sax solista e vocalist.

Gilson Silveira:  nato a Ipoema nel Minas Gerais (Brasile) ha studiato percussioni alla Minas Music School di Milton Nascimento, collaborando poi con grandi artisti come Chico Buarque , Jose Neto, Titane, Maurizio Tizumba, ed il percussionista Senegalese Mamur Eliname. In Italia dal 1985 ha lavorato con Tullio de Piscopo, Sergio Caputo, Josè Feliciano, Miguel Bosè, Alice, Mau Mau.

Tico da Costa: cantautore e chitarrista brasiliano, nato tra le dune del lungomare di Areia Branca  (Natal), nell’estremo Nordest del Brasile, Tico Da Costa è conosciuto e apprezzato per la sua magnetica e coinvolgente presenza sul palcoscenico, per la sua musica spigliata e briosa, estrosa e disinvolta. Suona assieme a Joao Bosco, Paquito D´Rivera, John Patitucci, Toninho Horta e Artur Maya; nel  The Knitting Factory di New York in diverse occasioni, con Philip Glass, Pete Seeger, Cyro Baptista e Dave Soldier.

Luci: Marco Comuzzi; Foto: Gianni Zotta; Trascrizioni: Roberto Segato; Arrangiamenti: OrchExtra Terrestre assieme a Giordano Angeli, Corrado Bungaro, Roberto Segato; Vocalità: Irene Fornasa; Direzione artistica: Corrado Bungaro; Coordinamento e organizzazione: NaturalMente ArtEventi s.n.c.

torna indietro