ABDALLA MOHAMED & ONS

Lunedì 10 luglio - Trento, Giardino S. Chiara

    

Egitto
Mohamed Abdalla Kamal Abdalla nasce ad Alessandria d’Egitto nel1965, dove già all’’età di 11 anni inizia a studiare percussioni arabe, nelle quali si distingue rispetto agli altri allievi e viene affidato al famoso maestro Abdel Meneim Hassan, che lo segue per circa 10 anni. A 14 anni inizia a studiare anche flauto nay, kaval, arguol e musmaar con diversi maestri tra cui Fawzy Chder. Ben presto inizia la carriera di musicista dapprima con l’Orchestra Ferkt Eskandria Lil Fonon El Shabeja, il più importante gruppo di musica folkloristica e popolare di stato della città d’Alessandria e collaborando poi con i maggiori ensemble e artisti egiziani, come i Musicisti del Nilo e Hossam Ramzy. Dal 1996 si trasferisce in Italia dove collabora con diversi gruppi arabo-orientali come Layaly, Ebla, Baladi, Sahara, Nour Eddine, Arabesque, e riprende l'attività di insegnante di percussioni arabe e nay. In Italia amplia la sua esperienza musicale con vari musicisti non arabi come Arnaldo Vacca, Miriam Megnagi, Kleyzroim, Tamburi del Vesuvio, Aires Flamenco, Indaco, Tullio De Piscopo,  Rashmi Bhatt, Orchestra di Piazza Vittorio, partecipando spesso a trasmissioni televisive e a numerose incisioni.

Il gruppo ONS (che significa bella compagnia) nasce in Italia con l’intento di riproporre un repertorio che spazia dalla musica tradizionale egiziana, a pezzi più moderni e classici delle altre tradizioni arabe e arabo-andaluse, nonché composizioni di Abdalla Mohamed e Sale Tawil.

Lo spettacolo è accompagnato da un ballerina di danza del ventre

ABDALLA MOHAMED, flauti arabi, nay e kaval, percussioni, darbukka, req, dof, bendir, doholla, sagat
SALE TAWIL, oud e voce
GIORGI ALFI, percussioni e coro
GABRIELE GAGLIARINI, percussioni
NAIMA, danza del ventre

torna indietro