TRIO AMARO
JANOS HASUR & ALEKSEY ASENOV

Giovedì 22 luglio - Giardino del Cento S. Chiara

Roots of Klezmer e Balkan-jazz (Italia - Ungheria - Bulgaria)

Nel capitolo degli incontri va certamente inserito il sodalizio tra Janos Hasur e Aleksey Asenov che esordi-scono questa sera nell’ambito di Itinerari folk. Violinista il primo, fondatore del gruppo Vizonto (Ungheria) e componente stabile della Theater Orchestra di Moni Ovadia; fisarmonicista il secondo, arrivato a Trento dalla Bulgaria come musicista di strada, componente del Destrani taraf, e alla ricerca di affermarsi con un proprio progetto musicale che possa valorizzare il suo notevole talento. Insieme per proporre un repertorio che va alle radici del klezmer e che metterà in luce le capacità strumentali dei due musicisti, con i sapori delle musiche dell’Europa orientale crogiolo di culture e influenze diverse.

Il Trioamaro è una formazione trentina costituita nel 1998 da Giuliano Cramerotti (chitarra acustica), Roberto Segato (armonium) e Carlo La Manna (contrabbasso), musicisti cresciuti nel mondo del jazz e di altri generi musicali, che attraverso un originale percorso di ricerca dei moduli espressivi e delle strutture linguistiche folcloriche e popolari hanno sintetizzato un proprio linguaggio creativo alla cui base c’è un effervescente processo di contaminazione. Il risultato di questo lavoro è raccolto nel pregevole CD uscito nel 2003 dal titolo "Azonzo", un prodotto ricco di idee originali, che mette in risalto la qualità tecnica dei musicisti e un’ispira-zione influenzata dalla musica balcanica ma anche dal flamenco e da altre sonorità mediteranee.

torna indietro