GASTONE PIETRUCCI & LA MACINA  
(Italia)

Lunedì 1 luglio

               

"…aedo malinconico ed ardente
fuoco ed acque di canto" (Allì Caracciolo)

Il Gruppo di ricerca e canto popolare "La Macina", nasce oltre trent’anni fa per opera di Gastone Pietrucci, cantante e ricercatore delle tradizioni marchigiane. Il suo lavoro è stato di fondamentale importanza per l’etnomusicologia italiana, ha fondato il Centro Tradizioni Popolari di Polverigi e pubblicato il volume "Cultura popolare Marchigiana" che è la più ampia ed organica raccolta di materiali di questa regione. Ma attraverso l’esperienza de "La Macina" è riuscito, con grande entusiasmo e un approccio rigoroso per quanto riguarda l’esecuzione, l’uso degli strumenti e anche della voce, a far rivivere questi repertori. Nonostante la pubblicazione di ben otto dischi, è assistendo ad un concerto che si comprende la vera forza di questo gruppo, che attinge nei temi e nell’espressività alle radici più profonde della civiltà contadina.

La formazione comprende oltre a Gastone Pietrucci
Marco Gigli (chitarra, cembalo e voce)
Roberto Picchio (fisarmonica, voce)
Michele Lelli (percussioni, voce) 
Adriano Taborro (chitarra, mandolino e voce).

torna indietro