DIMITRU DOBRICAN TRIO (Romania)

  dobrican1.jpg (123997 byte)

Lnedì 7 agosto

Dumitru Dobrican è un polistrumentista rumeno, depositario della vastissima tradizione musicale delle regioni della Transilvania e di Maramures. E’ proprio in questo territorio montuoso e di grande bellezza che Dobrican vive, nella città di Baia Mare, tra musica e attività contadina. Il suo strumento principale è il taragot, un particolare clarino di maggiori dimensioni diffuso nei paesi dell’est, ma si esibisce normalmente e con grande virtuosismo con numerosi altri strumenti a fiato come il flauto di Pan, il Kaval, l’ocarina, etc.. Conosciuto ed apprezzato in vari paesi d’Europa dove ha tenuto concerti, Dobrican è divenuto oramai da qualche anno componente stabile di "Une anche passe", una grande band di fiati tradizionali e non, accanto a musicisti francesi, spagnoli e italiani. Suona per la prima volta in Italia con il suo trio che comprende Sorin Marin Rau (fisarmonica, zongurä e voce) e Valer Marinel Foris (violino, braci, violino tromba e voce).

Ad affiancare il trio di Dobrican nella seconda parte della serata ci sarà il gruppo trentino "De strani taraf", impegnato con entusiasmo nella riproposta soprattutto di musiche balcaniche e klezmer, ma anche di altre tradizioni compresa quella trentina. I componenti sono: Corrado Bungaro (violino), Renato Morelli (fisarmonica e organetto), Paolo Longo (bombardino, trombone), Gianni Morelli (chitarra, percussioni) e Giordano Angeli ( Sax e violoncello).

torna indietro