COMPAGNONS ROULANTS (Italia)

  compagnons roulants.jpg (100739 byte)

Martedý 25 luglio

Compagnons Roulants Ŕ il nome con cui erano definite le corporazioni di lavoratori itineranti, normalmente specializzati in un preciso mestiere, che in passato girovagavano per la Francia in cerca di un’occupazione. Gli spostamenti sono stati una costante nella vita dei valligiani di tutto l’Arco alpino: per i Piemontesi un tempo all’inizio dell’inverno, era normale partire per la Francia alla ricerca di un lavoro e questa pratica migratoria ha arricchito la cultura montana delle valli occitane d’Italia.

Dal 1995 Compagnons Roulants Ŕ anche un gruppo di musicisti provenienti da diverse esperienze nella musica piemontese tradizionale: Silvio Peron (organetti, voce), Gabriele Ferrero (violino), Paola Lombardo (voce), Enrico Negro (chitarra), Gerardo Savone (contrabbasso).

Il repertorio Ŕ costituito da canti e balli della cultura contadina delle Alpi occidentali con particolare riferimento al territorio occitano sia cisalpino sia transalpino. Un’operazione in equilibrio tra memoria e innovazione, dove viene rispettata la prassi esecutiva della tradizione, senza trascurare l’esigenza di elementi di novitÓ che si esprime negli arrangiamenti e nella composizione di nuova musica.

I Compagnons Roulants hanno di recente pubblicato il loro primo lavoro discografico "Jan senso terro" che testimonia il notevole livello del gruppo sia nelle parti strumentali che in quelle vocali.

torna indietro